Come attivarla

L’accesso alla procedura di Conciliazione è gratuito e deve essere effettuato prioritariamente tramite una Associazione dei Consumatori scelta dal consumatore tra quelle che hanno sottoscritto il Protocollo di Conciliazione. Il Consumatore che presenti autonomamente la richiesta, dovrà accettare di essere rappresentato in conciliazione da una delle Associazioni consumatori firmatarie, a cui conferirà mandato di rappresentanza. 

Scaduti i termini di risposta al reclamo previsti dalla normativa e/o dalle Carte del Servizio ,o al seguito del ricevimento di una risposta ritenuta insoddisfacente, il Cliente/utente puo’ presentare la domanda di conciliazione (tramite Associazione dei Consumatori o direttamente) mediante il modulo di cui sotto ed allegando tutti i documenti indicati nel modulo stesso.

Se la richiesta di conciliazione è ritenuta ammissibile, sono nominati i conciliatori che, di concerto, fissano l’incontro di conciliazione entro 30 gg dalla comunicazione di adesione alla procedura richiesta.

Il termine per la conclusione della procedura è di 90 giorni dal ricevimento della domanda di Conciliazione, e potrà essere prorogato per esigenze motivate e per un periodo non superiore ad ulteriori 30 giorni, su istanza congiunta delle parti.